Ricerca+Guida utente
16 Aprile 2019

Nuovo Codice della Strada per le donne incinte o con neonati

Nuovo Codice della Strada per le donne incinte o con neonati

Il nuovo testo sul codice della strada è finalmente pronto ed è stato presentato a tutti i gruppi parlamentari. A maggio dovrebbe giungere nell’Aula di Montecitorio, ma nel frattempo in questi giorni nella Commissione Trasporti dovrebbero arrivare le indicazioni del Governo contenute nella legge delega.

Il nuovo accordo

Sia Lega che il Movimento 5 Stelle sono d’accordo sull’aumento delle sanzioni. Un inasprimento pesante innanzitutto per chi viene colto alla guida di un’automobile utilizzando “smartphone, computer portatili, notebook, tablet e dispositivi analoghi che comportino anche solo temporaneamente l’allontanamento delle mani dal volante”. Si passa pertanto da multe da 161 a 467 euro a multe da 422 ad un massimo di 1.697 euro con sospensione della patente di guida da 7 giorni ad un massimo di 2 mesi.

Inoltre, se nei 2 anni successivi il trasgressore ripete la stessa infrazione esso “è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 644 ad euro 2.588, alla sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi” e alla decurtazione dei punti patente che passa da 5 a 10 punti.

Parking rosa

Il nuovo codice stradale prevede, però, delle grosse novità soprattutto per quanto riguarda il parking rosa. Ovvero parcheggi rosa gratis per le donne in stato interessante e per chi porta in automobile neonati fino a 1 anno di età. In pratica, la proposta di legge consiste quindi nel rafforzare le politiche attive di sostegno e tutela della maternità e delle famiglie, offrendo uno strumento, come quello dei parcheggi riservati, non solo simbolico, ma anche concreto, per ridurre le difficoltà legate agli spostamenti del vivere quotidiano ai genitori di neonati e tenuto anche conto del fatto che spesso le donne assolvono il doppio ruolo di mamme e di lavoratrici.

Non ci resta quindi che aspettare!

Lucia Franco

Condividi su

Commenti


Il tuo commento

Effettua il login o registrati

Commenta come ospite




Commenta per primo questo articolo!

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito