Ricerca+Guida utente
12 Febbraio 2019

75% dei bimbi utilizza lo smartphone, madri e padri troppo tolleranti

75% dei bimbi utilizza lo smartphone, madri e padri troppo tolleranti

Secondo una ricerca, il primato spetta agli Stati Uniti, dove il 92% dei bambini inizia a giocare con i primi dispositivi digitali già nei primi 12 mesi di vita e all'età di 2 anni li utilizza tutti i giorni. In Italia la situazione è analoga: 8 bambini su 10 tra 2 e 5 anni sanno utilizzare lo smartphone di mamma e papà, i quali sono spesso troppo tolleranti, anche perché il 30% dei genitori usa questo strumento per distrarli o tranquillizzarli già durante il primo anno di vita, il 70% al secondo anno.
Atteggiamenti assolutamente sbagliati e poco sani per i bambini, dichiara lo stesso presidente della Società italiana di pediatria Alberto Villani. L’uso di dispositivi digitali e Internet deve essere pertanto limitato, visto un utilizzo eccessivo dei più piccoli che supera addirittura le 8 ore al giorno.
Si calcola che un uso eccessivo di cellulare, smartphone e tablet possono determinare danni importanti, sia dal punto di vista psicologico e comportamentale sia dal punto di vista fisico. Ad esempio può causare problemi del comportamento e apprendimento ad una riduzione della sfera immaginativa del bimbo, come anche danni alla vista, all'udito, al ritmo del sonno e al metabolismo (rallentamento dovuto alla sedentarietà).
Tuttavia, i genitori spesso non sanno dei rischi per la salute psicofisica di un uso prematuro degli smartphone e tablet. Per questo motivo, la Società italiana di pediatria ha presentato un documento ufficiale che spiega l'uso dei dispositivi digitali nei bambini da 0 a 8 anni di età, sottolineando delle raccomandazioni chiare. Vediamo quali:

  • Niente smartphone e tablet prima dei 2 anni;
  • Niente smartphone e tablet durante i pasti e prima di andare a dormire;
  • Usare massimo 1 ora al giorno lo smartphone nei bimbi di età compresa tra i 2 e i 5 anni;
  • Usare massimo 2 ora al giorno lo smartphone nei bimbi di età compresa tra tra i 5 e gli 8 anni;
  • Si sconsigliano l’uso di tablet per calmare i bambini;
  • Si sconsigliano video con contenuti violenti e che possono traumatizzare i bambini;
  • Si consiglia l’uso di applicazioni di qualità da utilizzare insieme ai bambini.

Lucia Franco

Condividi su

Commenti


Il tuo commento

Effettua il login o registrati

Commenta come ospite




Commenta per primo questo articolo!

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito