29 Settembre 2019

Arrivano i pannolini smart...sempre più connessi

Arrivano i pannolini smart...sempre più connessi

È arrivato il pannolino super smart, ovvero il pannolino intelligente che attraverso una semplice applicazione ci dice in temporale reale quando il bambino deve essere cambiato e qual è il suo stato di salute.
Come però? Grazie a dei sensori presenti sul pannolino. Questi sono utili in quanto trasmettono in maniera veloce una serie di dati, come ad esempio l’attività notturna del neonato, i suoi risvegli ma anche il grado di umidità e temperatura della stanza. Una volta raccolti questi dati, quest’ultimi vengono trasmessi allo smartphone di uno o di entrambi i genitori fornendo in maniere completa e precisa lo stato del bambino.


La tecnologia ha preso il sopravvento?


Questo periodo viene chiamato più comunemente come l’internet delle cose dove l’innovazione hi-tech ha preso sempre più il sopravvento con lo scopo di migliorare la vita delle persone. Infatti, dopo il baby monitor che permette di controllare di continuo il bambino, la fascia che va a monitorare il suo respiro, la culla che dondola e il cucchiaio che cambia colore in base alla temperatura della pappa, il pannolino smart è una delle ultime tecnologie in campo della maternità. Una tecnologia che permetterà di monitorare ancora più da vicino il bambino e a noi di stare più tranquilli.
Si spera però che tutte queste invenzioni siano davvero utili e che non vadano a sostituire le uniche cose che contano davvero: l’istinto di una madre e l'amore costante e incondizionato di mamma e papà.

Lucia Franco

Condividi su

Commenti


Il tuo commento

Effettua il login o registrati

Commenta come ospite




Commenta per primo questo articolo!

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito