Ricerca+Guida utente
31 Marzo 2019

Latte in polvere? Come sceglierlo

Latte in polvere? Come sceglierlo

La scelta migliore è sempre il latte della mamma. Nel caso in cui però non è possibile allattare il neonato al seno, è necessario affidarsi al latte in polvere. Come sceglierlo allora?

Dalla nascita ai 6 mesi di vita del piccolo si utilizza la c.d. formula 1, la cui composizione cerca di essere la più simile possibile a quella del latte della mamma. Diversamente, dopo i primi 6 mesi si passa al c.d. latte di proseguimento (noto anche come formula 2).

Nei casi particolari si può scegliere una formula speciale o formula di tipo 0 per neonati prematuri, latte a basso contenuto di proteine altamente idrolizzate (cioè sminuzzate) per piccoli a rischio allergie, latti speciali per problemi digestivi come coliche, stipsi, diarrea, reflusso gastroesofageo.

Esistono differenze tra latte e latte

È possibile trovare un’infinità di marchi e prodotti in ogni punto vendita (farmacia, supermercato o su internet), ma prima di procedere all’acquisto, ci sono degli aspetti da valutare con estrema cura.

  • Le marche

Iniziate con il leggere attentamente le informazioni presenti sulle singole etichette. Qui potete trovare tutti gli ingredienti, i principi nutritivi, i test sul prodotto ma, soprattutto, la conformità alle leggi europee.

  • Marche e prezzo

L’affidabilità di un prodotto è anche data dalla soddisfazione dei propri clienti. Pertanto vi consigliamo di indirizzarvi su prodotti di marca che assicurano un’elevata qualità garantita dai ripetuti controlli e test.

Dall’altra parte, però, considerate sempre i prezzi dei singoli prodotti. Diffidate, infatti, dai prodotti con prezzi troppo bassi e convenienti in quanto la qualità dei principi nutritivi sarà di gran lunga inferiore a quella dei prodotti con un prezzo più elevati.

  • Tipi di latte in polvere

In base alla crescita del vostro bambino, il latte in polvere deve essere cambiato. Per un neonato da 0 a 3 mesi il latte migliore è la c.d. Formula 1. Dai 6 mesi in poi invece sarà necessario passare al latte di proseguimento o al c.d. latte Formula 2. Diversamente dopo 1 anno di vita del bambino il latte migliore sarà il latte di crescita, noto anche come latte Formula 3.

  • Reperibilità

Non tutte le marche sono presenti all’ipermercato o in farmacia e talvolta le quantità acquistabili sono davvero poche. Verificate quindi sempre la disponibilità del prodotto, in modo da poterlo acquistare costantemente, senza doverlo cambiare improvvisamente e creare uno stress alimentare al neonato.

  • Latte in polvere

Il latte in polvere è la forma più diffusa in commercio grazie alla sua estrema accessibilità in termini di prezzi. La sua preparazione consiste nel disciogliere in acqua oligominerale alla temperatura di circa 70° aggiungendo la quantità di polvere necessaria. Dopo averlo disciolto è necessario procedere con il test della temperatura, facendo cadere alcune gocce di latte sul polso. Se la temperatura è tiepida, significa che è ideale per la poppata del vostro piccolino.

Inoltre, il latte in polvere deve essere consumato immediatamente dopo la preparazione in modo da evitare la formazione di germi e batteri.

  • Latte liquido diverso da quello in polvere

Il latte artificiale liquido è più comodo rispetto a quello in polvere, giacché è pronto all’uso e già sterile. Sarà infatti sufficiente riscaldarlo a bagnomaria e mantenerlo caldo fino al momento dell’utilizzo.

Quale latte scegliere allora?

  1. Hipp latte Bio 1 in polvere - Il latte è di altissima qualità ed alta digeribilità.

  2. Il latte Bio HiPP - È realizzato con latte di mucche allevate in fattorie bio e non contaminate dall’uso di concimi minerali e sostanze chimiche. Esso contiene tutti i nutrienti necessari di cui il neonato ha bisogno per uno sviluppo ottimale sin dalla nascita.

  3. Hipp latte 2 combiotic di proseguimento - È di altissima qualità ed è in grado di rispondere alle esigenze nutrizionali del bambino a partire dal 6° mese di età.

  4. Novalac latte in polvere da 0 a 6 mesi - Il latte soddisfa perfettamente i bisogni nutrizionali del neonato.

  5. Nutricia Italia Latte Ipoallergenico per Bambini - È il latte ipoallergenico per neonati.

  6. Bebivita 1 Formula - È senza glutine e adatto anche per la supplementazione.

  7. NESTLÉ MIO 2 Latte di proseguimento in polvere - Esso è formulato per far parte di una alimentazione diversificata.

  8. Nipiol Latte in Polvere di Proseguimento - Contiene latte, lecitina e olio di soia.

  9. Milumil 1 latte per bambini - Latte artificiale dalla formula avanzata con concentrazione proteica in base all’età del bambino, integrato con ferro, iodio e vitamina D.

  10. Latte d'asina - Il latte d'asina è ottimo per i neonati prematuri e con problemi di intolleranze.

Lucia Franco

Condividi su

Commenti


Il tuo commento

Effettua il login o registrati

Commenta come ospite




Commenta per primo questo articolo!

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito