10 Giugno 2022

Gender Reveal Party: la festa del momento

gender reveal party

Il Gender Reveal Party ha ormai spodestato dal trono il Baby Shower, una festa superata che ormai fa parte del passato. Questa “nuova tradizione” sta spopolando in Italia e in tantissimi altri paesi solo da pochi anni.


Il Gender Reveal Party non è nient'altro che un evento in cui i genitori e tutti gli invitati alla festa scoprono il genere del bambino attraverso delle idee originali e creative. Negli ultimi anni questo evento è diventato molto popolare e tantissimi neo genitori hanno deciso di organizzare questo party per scoprire il sesso del neonato. Sicuramente questa festa ha ricavato la sua popolarità grazie ad Vip e Influencer, tra cui Chiara Nasti e Mattia Zaccagni che hanno organizzato il loro Gender Party all’Olimpico.


Il tipo più tradizionale di festa di rivelazione di genere è quella in cui i genitori tagliano una torta decorata con glassa colorata. Se l'interno della torta è rosa, i genitori aspettano una bambina. Se l'interno della torta è blu, è un maschietto.


Questa feste viene organizzata solitamente tra il 5° e il 7° mese, dopo la morfologica: verrà richiesto al ginecologo di verificare il sesso e riporre il risultato all’interno di una busta chiusa. Successivamente la busta verrà data a una persona di fiducia che organizzerà il Gendar Reveal Party e dovrà essere l’unica persona a sapere il sesso del nascituro prima del Party.


I genitori decidono che tipo di Party voler organizzare: possono organizzare un grande Party o una piccola festa con pochi intimi; decidere di fare una grande cena o un aperitivo con la torta; insomma sull’organizzazione non ci sono regole precise, c’è ampia scelta su come organizzare il Gendar Reveal Party. Anche il modo in cui svelare il sesso può essere personalizzato, ci sono tantissimi modi e ognuno può scegliere quello che vuole.

Vediamo come organizzare nel dettaglio il Gendar Reveal Party.

La grande rivelazione
Il momento clou della festa è quando appunto si svelerà il genere del nascituro quindi non puoi far iniziare la festa alle 18:00. e fare l'annuncio alle 18.15. Devi lasciare che le tensioni salgano e crescano; lascia che gli ospiti suppongano, facciano delle ipotesi, sperino e dicano la loro. Tante persone che hanno organizzato queste feste hanno creato anche delle squadre di tifoseria: la squadra blu per quelli che sperano sia maschio e la squadra rosa per chi spera sia una femminuccia. L'idea di poter distribuire bottoni, striscioni della squadra o mini fiocchi o baffi come un modo per mostrare supporto per la tua "squadra” potrebbe essere un modo divertente per animare la festa, l’importante è che nessuno si arrabbi o si offenda, ricordiamo che al di là del sesso, l’importante è che il bambino sia in salute.


Gli invitati al Gendar Reveal Party sicuramente porteranno dei regali, non sapendo il sesso aspettati abbigliamento unisex, o giochini, accessori e torte di pannolini.
Per rivelare il sesso del neonato esistono tantissimi modi, vediamo quelli più usati:

La torta
Il primo metodo è sicuramente quello più utilizzato è quello della torta; spesso i genitori si rivolgono alle pasticcerie direttamente con il risultato chiuso all’interno della busta: al taglio della torta, se la farcitura interna sarà rosa sarà una bimba, se azzurra sarà un maschietto.

Il palloncino

Un altro metodo molto utilizzato è quello di scoppiare un palloncino nero. Al momento dello scoppio voleranno brillantini azzurri o rosa per rivelare il sesso del nuovo arrivato… o della nuova arrivata!


Scatola di palloncini ad elio

Un altro metodo utilizzato è quello di mettere all’interno di una scatola dei palloncini ad elio azzurri o rosa. Quando i genitori apriranno la scatola, creando ovviamente un po di suspance, i palloncini colorati voleranno al cielo creando un bellissimo effetto.

( Pensa a dei palloncini biodegradabili per non inquinare l’ambiente. Leggi questo articolo per saperne di piu: Basta palloncini in volo, inquinano i mari! )


Come abbiamo detto prima però, il Gendar Reveal Party non ha regole ben precise, quindi se hai un’idea originale,mettila in atto. Se fai un video e lo posti sui social, potresti anche creare una nuova tendenza!


Abbigliamento Made in Italy per neonati
Condividi su

21 Febbraio 2018

L'intimo del neonato: tra body canottiere ghettine e mutandine.

L'intimo del neonato è il capo più importante dell'abbigliamento del neonato poichè il suo tessuto è a contatto diretto con la pelle delicatissima del bambino quindi deve essere sicuro comodo e traspirante. Abbiamo voluto approfondire il tema..

Leggi

21 Giugno 2018

senza pannolino: con EC è possibile

Si chiama Elimination Communication (EC) ed è un metodo molto usato negli Stati Uniti. Precisamente, esso è basato sull’ascolto e l’osservazione dei più piccoli, per riconoscerne le esigenze e cogliere i segnali che manifestano nel momento in cui devono fare..

Leggi

Ricerca ×

Genere
Neonato Neonata Unisex

Categoria
Firmato Tutine Completini Intimo Pagliaccetti Accessori Bagnetto Coperte Lenzuola Sacchi nanna Settetè

Taglia in mesi
00 M 0 M 0-1 M 0-3 M 1-3 M 3-6 M 6-9 M 9-12 M 12-18M 18-24M 24-36M Taglia unica

Colore

Materiale
Caldo cotone Ciniglia Cotone Lana Seta Altro

Collezione
Autunno/Inverno Primavera/Estate


Solo articoli in offerta








Trustpilot

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito